Cosa valutare per scegliere le cuffie per chitarra elettrica: dettagli e modelli migliori

1
2
3
4
5
OneOdio Cuffie Over Ear, Cuffie DJ Professionali per Monitoraggio, Cuffie Chiuso da Studio,...
OneOdio A70 Cuffie Wireless Bluetooth, 50 ore di riproduzione, Cuffie Stereo Over Ear con...
Numark HF125 - Cuffie Portatili per DJ con Cavo da 1,80 m, Driver da 40 mm per Risposta in...
AKG K52 Closed Back Cuffie, Nero
SOMiC - Cuffie da DJ per monitor, tastiera HiFi, amplificatore per chitarra, cancellazione del...
OneOdio Cuffie Over Ear, Cuffie DJ Professionali per Monitoraggio, Cuffie Chiuso da Studio, Cuffie...
OneOdio A70 Cuffie Wireless Bluetooth, 50 ore di riproduzione, Cuffie Stereo Over Ear con Microfono...
Numark HF125 - Cuffie Portatili per DJ con Cavo da 1,80 m, Driver da 40 mm per Risposta in Frequenza...
AKG K52 Closed Back Cuffie, Nero
SOMiC - Cuffie da DJ per monitor, tastiera HiFi, amplificatore per chitarra, cancellazione del...
OneOdio
OneOdio
Numark
AKG
SOMIC
OneOdio Cuffie Over Ear, Cuffie DJ Professionali per Monitoraggio, Cuffie Chiuso da Studio, Cuffie...
OneOdio Cuffie Over Ear, Cuffie DJ Professionali per Monitoraggio, Cuffie Chiuso da Studio,...
Godire un suono superbo e bilanciato e un comfort supremo con le cuffie monitor OneOdio. I grandi...Ci sono rispettivamente un jack 3.5/jack 6,3 classico nella cuffie padiglione filo. Con il cavo...Le Cuffie Audio girevoli a 90° per il monitoraggio dell'orecchio singolo in qualsiasi momento;...
OneOdio A70 Cuffie Wireless Bluetooth, 50 ore di riproduzione, Cuffie Stereo Over Ear con Microfono...
OneOdio A70 Cuffie Wireless Bluetooth, 50 ore di riproduzione, Cuffie Stereo Over Ear con...
【Progettato per una vestibilità perfetta】: per assicurarsi che il cavo si blocchi in posizione...【Memory Earcups】: I paraorecchie traspiranti della pelle proteica e la soffice spugna interna...【Musica o condivisione audio】: abbina il tuo dispositivo tramite bluetooth e condividi i tuoi...
Numark HF125 - Cuffie Portatili per DJ con Cavo da 1,80 m, Driver da 40 mm per Risposta in Frequenza...
Numark HF125 - Cuffie Portatili per DJ con Cavo da 1,80 m, Driver da 40 mm per Risposta in...
Essenziali per un eccellente monitoraggio - Cuffie ultra leggere per DJ a 7 posizioni, per le...Comfort superiore - Peso ridotto e archetto/padiglioni imbottiti per lasciarti concentrare su quel...Isolamento eccezionale - Padiglioni chiusi che riducono al minimo lo "spillage" del suono...
AKG K52 Closed Back Cuffie, Nero
AKG K52 Closed Back Cuffie, Nero
SOMiC - Cuffie da DJ per monitor, tastiera HiFi, amplificatore per chitarra, cancellazione del...
SOMiC - Cuffie da DJ per monitor, tastiera HiFi, amplificatore per chitarra, cancellazione del...

Ogni situazione, contesto o esigenza particolare, necessitano di un adeguato prodotto idoneo alle aspettative per un risultato sempre performante e di qualità. Nel seguente articolo, introdurremmo una mini guida che parlerà in linee generali per ciò che riguarda la tipologia di cuffie più idonea per un utilizzo con strumentazione musicale, nella fattispecie le chitarre elettriche. Ma scopriamo subito quello che ci occorre sapere.

Cuffie per strumenti, in cosa si differiscono dalle altre?

Come regola fondamentale, bisogna tenere presente che la chitarra elettrica è uno dei pochi se non l’unico strumento musicale, a riprodurre un range di frequenze estremamente vasto. Tali frequenze, giusto per saperlo, hanno bisogno di altoparlanti a doppio cono. Appurato questo concetto abbastanza semplice, è facile tradurre che cercare di riprodurre questa gamma di frequenze attraverso un paio di cuffie, risulta essere una vera e propria impresa se così si può dire. Parliamo soprattutto per i più esigenti, non sarà possibile accontentare appieno chi cerca la riproduzione di un suono perfetto. Bisognerà quindi barcamenarsi in un già mercato molto vasto, nella scelta di un modello di cuffie che, grossomodo potrebbe, portare a casa un risultato se non altro accettabile.

Differenza tra Cuffie aperte, Cuffie chiuse e Cuffie semi-aperte.

Prima di cominciare a parlare più nel dettaglio di quali cuffie sono migliori per una chitarra, dovremmo capire quale differenza sostanziale c’è tra un paio di cuffie aperte e un paio di cuffie chiuse. Occupiamoci per cominciare della prima tipologia citata.

Cuffie aperte.

Queste cuffie non presentano alcuna chiusura sui lati esterni degli altoparlanti. Ciò permetterà che si vedano i circuiti interni dell’altoparlante stesso. La conseguenza di questa particolare struttura, sarà quella di ottenere uno scarso isolamento di rumori d’ambiente. Ma non solo, questo fattore chiamiamolo di “apertura” consentirà all’aria di passare e quindi eviterà un’eccessiva enfatizzazione dei bassi. Elenchiamo a questo punto ecco alcune delle caratteristiche principali:

  • Riproducono un suono molto naturale.
  • Scelte per lo più in studi di registrazione.
  • Buona profondità e spazialità di suono.

Cuffie chiuse.

A differenza delle cuffie citate in precedenza, le cuffie chiuse presentano per caratteristica principale, la parte esterna degli altoparlanti del tutto chiusa. Questo comporterà sicuramente un maggiore isolamento dai rumori esterni. Di seguito i relativi ulteriori dettagli:

  • Isolamento migliore poiché chiuse.
  • Hanno un minore dispersione del suono riprodotto.

Volendo occuparci anche degli aspetti negativi, per certo non potremmo non considerare come, la chiusura totale, e quindi una relativa assenza di aria, comporti una scomodità in più se se ne fa un uso prolungato. L’orecchio subirà maggiormente una sensazione di pressione e calore da molti ritenuta sgradevole.

Cuffie semi-aperte.

Le cuffie semi-aperte, forse sono le cuffie più scelte dalla maggior parte degli acquirenti. Il motivo, essenzialmente, va a spiegarsi nel fatto che il tipo di cuffia in questione cerca di proporzionare parte delle caratteristiche sia delle cuffie aperte che di quelle chiuse. Il risultato per sommi capi, si traduce in una cuffia in grado di isolare quanto basta dai rumori esterni e allo stesso tempo di scongiurare una perdita di profondità e realismo del suono riprodotto. La qualità di questo modello, essendo molto ambizioso in quanto a performance, è da scegliersi sempre alta. Questo significa che è meglio affidarsi a marchi leader ed essere disposti di investire un tantino di più se si vuol godere di ottime prestazioni.

Quale scegliere quindi?

Tornando all’argomento chitarra elettrica, come accennato in precedenza non esiste una tipologia di cuffie realizzata appositamente per chitarre. La parola d’ordine è adattabilità. Tuttavia ci sono alcune caratteristiche intrinseche in alcuni determinati modelli che li rendono maggiormente predisposti per un utilizzo con chitarra elettrica. Vediamone più da vicino i punti principali da tenere in considerazione.

In primis la scelta giusta di range.

Se vogliamo assicurarci quantomeno una qualità accettabile del suono, dovremmo optare per delle cuffie in grado di riprodurre un range di frequenze minimo di 18/20 Hz. Per capire bene come orientarci basterà tenere in mente questo concetto, più sono alte le frequenze più la cuffia garantirà un risultato performante.

Che impedenza occorre considerare?

Importante è non avere un’impedenza troppo alta. Il rischio sarebbe quello di ricavare dei suoni eccessivamente bassi dai processori multieffetto quali: Zoom, Boss, Korg ecc. Quindi questo è un elemento da tenere assolutamente in considerazione per una buona resa. Sarebbe idonea un’impedenza pari ai 31 ohms.

Affidatevi ad un paio di cuffie semi-aperte.

Questo sarà il giusto compromesso per ciò che riguarda il suono, la comodità e la qualità generale. Tendenzialmente l’aspetto migliore di suonare in cuffia è la possibilità di non disturbare chi ci sta intorno, di conseguenza non sempre ci accorgiamo di quanto tempo trascorriamo alle prese con la nostra chitarra. Se appunto, ci ritroviamo a strimpellare con indosso delle cuffie, è il caso di optare per un prodotto comodo e che non causi dolori o fastidi alle nostre orecchie. Avremo inoltre una qualità del suono abbastanza realistica e dalla giusta profondità.

E per quanto riguarda i costi?

Anche in questa piccola nicchia di mercato, ovvero le cuffie da studio e più utilizzate per l’ascolto di suoni riprodotti da amplificatori  ecc, è tutto un fattore relativo al marchio e di cosa effettivamente esigiamo. Se si è alle prime armi e l’unico scopo è quello di non disturbare il vicinato, ci si potrebbe orientare su delle cuffie dal prezzo certamente più economico e avere comunque una resa magari non eccelsa ma nell’insieme dignitosa. Se invece siete professionisti e avete la necessità di un prodotto estremamente performante, allora sarà il caso di affidarvi a marchi leader ne settore e rendervi disposti ad affrontare una spesa maggiore. Questo sforzo ripagherà in resa ed efficienza.

Conclusioni. Tiriamo le somme.

Da questa breve analisi, abbiamo potuto constatare che uno degli elementi chiave da tenere in considerazione e l’impedenza. Maggiore essa sarà sul nostro modello di cuffia, maggiore sarà la qualità audio e tutte le sue relative sfumature fondamentali di certo per i chitarristi. Nonostante sul mercato non esistano all’effettivo, cuffie del tutto progettate per chitarre, sarà possibile tramite una buona analisi delle loro caratteristiche, trovare ugualmente un prodotto soddisfacente e che ci faccia apprezzare il suono armonioso della chitarra quando vorremmo.

Siciliana laureata in Discipline dello Spettacolo e Comunicazione alla facoltà di Pisa. Appassionata di arte, musica e scrittura. Mi occupo di scenografia cinematografica e nel tempo libero scrivo romanzi in self publiscing. Mi diletto anche nella musica e nella pittura.

“La vita non sarebbe niente senza un pizzico di arte”

Classifica dei Migliori Prodotti

1 OneOdio Cuffie Over Ear, Cuffie DJ Professionali per Monitoraggio, Cuffie Chiuso da Studio, Cuffie...

OneOdio Cuffie Over Ear, Cuffie DJ Professionali per Monitoraggio, Cuffie Chiuso da Studio,...

  • Godire un suono superbo e bilanciato e un comfort supremo con le cuffie monitor OneOdio. I grandi...
  • Ci sono rispettivamente un jack 3.5/jack 6,3 classico nella cuffie padiglione filo. Con il cavo...
  • Le Cuffie Audio girevoli a 90° per il monitoraggio dell'orecchio singolo in qualsiasi momento;...
2 OneOdio A70 Cuffie Wireless Bluetooth, 50 ore di riproduzione, Cuffie Stereo Over Ear con Microfono...

OneOdio A70 Cuffie Wireless Bluetooth, 50 ore di riproduzione, Cuffie Stereo Over Ear con...

  • 【Progettato per una vestibilità perfetta】: per assicurarsi che il cavo si blocchi in posizione...
  • 【Memory Earcups】: I paraorecchie traspiranti della pelle proteica e la soffice spugna interna...
  • 【Musica o condivisione audio】: abbina il tuo dispositivo tramite bluetooth e condividi i tuoi...
3 Numark HF125 - Cuffie Portatili per DJ con Cavo da 1,80 m, Driver da 40 mm per Risposta in Frequenza...

Numark HF125 - Cuffie Portatili per DJ con Cavo da 1,80 m, Driver da 40 mm per Risposta in...

  • Essenziali per un eccellente monitoraggio - Cuffie ultra leggere per DJ a 7 posizioni, per le...
  • Comfort superiore - Peso ridotto e archetto/padiglioni imbottiti per lasciarti concentrare su quel...
  • Isolamento eccezionale - Padiglioni chiusi che riducono al minimo lo "spillage" del suono...
4 AKG K52 Closed Back Cuffie, Nero

AKG K52 Closed Back Cuffie, Nero

  • Precisione bilanciata per un riferimento monitor risposta precisione
  • Driver da 40 mm, larghezza 18Hz-20kHz risposta in frequenza
  • Auto-regolabile che assicura una perfetta vestibilità
5 SOMiC - Cuffie da DJ per monitor, tastiera HiFi, amplificatore per chitarra, cancellazione del...

SOMiC - Cuffie da DJ per monitor, tastiera HiFi, amplificatore per chitarra, cancellazione del...

  • Qualità audio professionale: altoparlanti integrati ad alta fedeltà da 50 mm, un elevato standard...
  • Scegliere la spina da 3,5 mm o 6,5 mm: cavo piatto anti-torsione, con spina placcata in oro 24...
  • Annullamento del rumore ambientale: i padiglioni di grandi dimensioni possono coprire abbastanza...
Back to top
Cuffie Auricolari Accessori