Migliori auricolari per lo sport: guida alla scelta e valutazione dei modelli

Le cuffie per sport sono principalmente wireless e le producono, principalmente, dei grandi brand come le Bose o Sony che hanno investito moltissimo nello studio di nuove tecnologie. La loro specificità è essere leggere, ergonomiche e con connettività opzionali. Vediamo in questo articolo di cosa stiamo parlando.

Caratteristiche

Le cuffie adatte allo sport devono presentare delle caratteristiche specifiche, che sono:

  • Leggerezza, meglio se pesano meno di 20 grammi, non le sentiremo nemmeno addosso.
  • Ergonomia, le cuffie da sport si devono adattare perfettamente alla forma delle nostre orecchie, hanno appositi elementi che permettono loro di agganciarsi dall’alto.
  • Connettività, le cuffie da sport si collegano a ogni dispositivo con tecnologia.

Informazioni utili

Capita spesso di volere ascoltare musica mentre si fa esercizio, questo perché ci carica e ci fa compagnia. Ma non possiamo fare esercizio in modo rilassato se con noi abbiamo le cuffie con il filo. Ecco perché sono state inventate delle cuffie wireless adatte allo sport. Con cui è possibile isolarsi dal mondo esterno. Un elemento fondamentale per le cuffie da utilizzare mentre si fa sport, è quello di essere resistenti al sudore e alle sollecitazioni. Oltre a quelle wireless, ce n’è anche un tipo diverso detto wired, ovvero si collegano con il cavo tradizionale e, dunque, con il jack.

Perché comprare una cuffia sportiva?

Una domanda più che lecita, ma con una risposta ovvia. Vogliamo comprare delle cuffie sportive, principalmente per quando facciamo esercizio fisico all’aperto e non vogliamo avere problemi che si sganciano o che cadono. Rischiando così anche di danneggiarle e di doverle ricomprare. Oppure, potremmo volerle utilizzare perché così sono resistenti ai liquidi, al sudore e alla polvere.

Bose

La Bose è tra le prime marche specializzate in ciò, come si suol dire il nome è una garanzia. Anche le cuffie presentate da Bose offrono delle ottime prestazioni, sono state create e lanciate nel mercato di recente. Sono costruite principalmente con silicone, così da rendere morbida la tenuta all’orecchio senza andare a recare disturbi quando si indossano. Presentano il microfono per rispondere alle chiamate e regolare l’audio così come per cambiare i brani musicali. Il suono rimane ottimo senza distorsione.

Cuffie Pioneer

Anche questo è un marchio certificato e ottimo, presentano dei modelli a clip per corsa e altri allenamenti. Sono molto dinamiche. Il lato negativo sta nella poca potenza del volume e la bassa aderenza degli auricolari, soprattutto quando si va in bici.

Cuffie Jabra

L’azienda danese Jabra è molto famosa per i suoi dispositivi audio di alta qualità. Tra questi, presentano dei modelli di cuffie che sono state realizzate seguendo determinati standard di resistenza e qualità che permettono di resistere agli agenti atmosferici. Questo le rende delle cuffie perfette per l’attività fisica all’esterno, avendo anche una qualità audio davvero ottima. Sono state progettate per rimanere saldamente “puntate” nel nostro orecchio. Si collegano tramite Bluetooth, in più presentano dei gommini in gommapiuma, che vanno a garantire una perfetta qualità del suono e cancellano passivamente il rumore. In più queste cuffie sono in grado di misurare i battiti cardiaci rilevandoli direttamente dall’orecchio interno.

Cuffie Sony

Tra le migliori cuffie per l’attività fisica non potevano mancare le cuffie della Sony, esse vantano una serie di sensori che le rendono un vero e proprio assistente personale per il fitness. Le cuffie Sony hanno un misuratore per il battito cardiaco, un giroscopio, GPS, bussola, un sensore barometrico e un accelerometro. Praticamente sono le cuffie migliori da utilizzare durante l’allenamento. Queste cuffie, hanno una funzione unica, ovvero sono dotate di una selezione musicale automatica che va a selezionare i brani da riprodurre in base alla frequenza cardiaca. Ovvero, se il nostro battito supera una determinata soglia, la musica cambia automaticamente con un brano più lento per andare a rallentare la frequenza cardiaca.

Appassionata della lettura e dell’arte. Amante della scrittura. Scrivo dai periodi delle medie, ma dopo il liceo ho iniziato a perfezionarmi. Ho collaborato con qualche casa editrice, due pubblicazioni certificate e molte altre in self.  Da sempre ho creduto nella passione per la scrittura degli articoli. Sono felice di poter scrivere articoli su più temi.

Back to top
menu
cuffieauricolariaccessori.it