Tutti gli accessori per cuffie e auricolari: approfondimento e utilità

Le cuffie sono un prodotto che tutti hanno, oramai non se ne può fare a mano, diventa quasi indespensabile. Come se fossero una parte del nostro corpo, dunque, proprio per il loro elevato utilizzo, sia a livello lavorativo che per hobby, per le cuffie sono stati ideati diversi accessori. Partendo dalle custodie, ai gommini per i modelli in-ear, fino anche agli adattatori. Vedremo in questo articolo tutto quello che dovremo sapere sugli accessori e quali sono singolarmente.

Custodie per cuffie

Le custodie per le cuffie possono essere di tante tipologie, perché dipende molto dal tipo di cuffia che abbiamo. Se è un modello in-ear, over-ear oppure bluetooth. Per ogni modello esistono delle custodie apposite. Quelle per le cuffie bluetooth di solito sono di vari design e colori, molto dipende anche dal marchio che si andrà ad acquistare per quanto riguarda le cuffie. Per esempio, proprio per questi modelli, vengono ideate delle custodie che hanno gli appositi spazi anche per inserire il cavo da collegare alla custodia di base delle cuffie bluetooth, questo occorre per poter ricaricare la custodia che andrà a ricaricare di conseguenza le cuffie stesse. Prodotti di fasce alte possono costare intorno ai 50 euro, mentre quelli di fascia media sono verso i 25 euro.

Adattatori

Le cuffie spesso non possono collegarsi a tutti i dispositivi, questo perché è facile che vengano ideate solo per determinati modelli o tra lo stesso marchio. Ma, se volessimo utilizzare delle cuffie Apple su un Samsung come potremmo fare? Molto semplice, basterà acquistare un adattatore che abbia l’ingresso usb adatto al Samsung ma con l’altro ingresso jack o lighting per le Apple.

Così potremo andare a utilizzare cuffie di altre marche su qualsiasi dispositivo. Potrà succedere che tra un sistema Android e uno iOS non vadano alcune opzioni delle cuffie, come il cambio della riproduzione musicale e quella che riguarda la regolazione del volume. Diverso è il fattore cuffie bluetooth, quelle per quanto riguarda gli smartphone o tablet non possono essere adattate, se non tramite la connessione. Ma, se volessimo utilizzarle per la televisione, o un PC Desktop, allora dovremo acquistare un dispositivo a parte che riceverà il segnale e lo manderà al device.

Gommini per le cuffie

Un altro accessorio che troveremo sempre con le cuffie in-ear sono proprio i gommini che si adattano al nostro orecchio. Come sappiamo, non tutti gli orecchi sono uguali, dunque non è detto che un determinato gommino standard vada bene per me come per un’altra persona. Dunque, proprio per questo vengono realizzati gommini in silicone di diverse misure, troveremo sempre quelli:

  • small
  • medium
  • large

Se non scegliamo il modello adatto a noi, ci sarà il rischio che caschi la cuffia, che non si senta bene l’audio e che rechino anche danni al canale uditivo, quindi è sempre bene scegliere accuratamente. Di solito, per ogni cuffia acquistata, nella confezione viene sempre messa una confezione con un set di gommini.

Cuscinetti per le cuffie

Un’altra cosa che potremo cambiare per quanto riguarda le cuffie, ma stavolta quelle over-ear, si tratta proprio dei cuscinetti che si devono adattare al nostro padiglione auricolare. Solo che per cambiarli non potremo farlo in base alla taglia, perchè il modello delle cuffie è quello che compriamo, per cui è difficile trovare taglie diversi di cuscinetti. L’unica cosa che possiamo fare è sostituirli quando saranno consumati, anche se non sempre sarà facile ed economico trovare proprio il nostro modello, dipende molto dal marchio che acquistiamo.

Proteggi cuffie bluetooth

Un accessorio molto utile per quanto riguarda le nostre cuffie bluetooth è sicuramente la protezione in silicone per le singole cuffie, che si adatterà alla forma della cuffia. Questa protezione è utile per prevenire un qualsiasi danno in caso di caduta accidentale, ma anche per proteggere da acqua, polvere e sudore. Soprattutto se utilizzeremo le cuffie mentre facciamo attività fisica.

Copriauricolari in spugna

Questo accessorio si può dire che è molto datato, perché oramai tutte le cuffie che utilizziamo o hanno i gommini in silicone, oppure sono in plastica dura. Infatti, è più una caratteristica degli auricolari, che possiamo andare a sostituire la copertura in spugna. Potrebbe darsi che qualche cuffia over-ear presenti dei cuscinetti in spugna, ma è molto raro oramai.

Amplificatori portatili

Gli amplificatori portatili sono molto rari, non tutti gli hanno, ma come quelli per strumenti musicali esistono anche quelli per le cuffie. Possono essere di diversi colori e sono piccoli e leggeri. Tramite questo accessorio è possibile accedere alla qualità totalitaria del file audio, cosa che è molto limitata quando usiamo le cuffie, perché non si accede alla massima qualità audio che viene eseguita per i file. Diciamo che tramite qualsiasi dispositivo questo audio viene compresso, grazie all’amplificatore verrà sprigionato l’audio complessivo del file digitale.

Organizzatore di cavi

Questo accessorio serve per tenere tutti i cavi ordinati senza che vadano a intrecciarsi. Solitamente vengono realizzati con dei magneti, così che si possano mantenere sempre collegati senza rischio di perderli.

Archetto

Per le nostre cuffie over-ear è probabile che si debba sostituire la parte superiore che viene detta archetto. Questo potrebbe essere necessario quando si danneggia o scheggia una parte, quindi non potremo più tenere in modo equilibrato le nostre cuffie sulla testa.

Connettori per cuffie

I connettori per cuffie solitamente sono a vite e occorrono per dei vecchi modelli di cuffie con i padiglioni auricolari grandi, sono perlopiù quelle per uso professionale o che si utilizzano quando si utilizza uno strumento musicale. Prima non esistevano tanti adattatori e quindi si doveva utilizzare questo connettore, che ancora oggi è utile per qualche tipologie di cuffia.

Supporto per cuffie

Un ultimo oggetto molto utile, che è un accessorio indispensabile se si utilizzano le cuffie over-ear professionali, è sicuramente il supporto per le cuffie. Dove andremo ad appoggiare le cuffie tramite la parte dell’archetto. Così non ci sarà il rischio di lasciare in giro per la stanza o dentro qualche zaino o borsa quando non si utilizzano. In questo modo si potranno prevenire danni, ma sarà opportuno pulirle spesso per evitare l’infiltrazione della polvere e si dovrà fare attenzione anche se la stanza sarà umida, perché questo potrebbe rovinare le cuffie a lungo andare.

Appassionata della lettura e dell’arte. Amante della scrittura. Scrivo dai periodi delle medie, ma dopo il liceo ho iniziato a perfezionarmi. Ho collaborato con qualche casa editrice, due pubblicazioni certificate e molte altre in self.  Da sempre ho creduto nella passione per la scrittura degli articoli. Sono felice di poter scrivere articoli su più temi.

Back to top
menu
cuffieauricolariaccessori.it